100 anni fa l'Ulisse di Joyce

February 2, 2022

Sono varie le cose curiose relative alla prima edizione dell' ''Ulisse'' di Joyce, che uscì intanto a puntate su ''The Little Review'' tra il marzo del 1918 e dicembre 1920, ma la sua pubblicazione ufficiale e finale in volume, che si celebra il 31 gennaio, viene datata giusto cento anni fa, 2 febbraio 1922, giorno in cui fu messa in vendita e quarantesimo compleanno dell'autore, anche se porta in frontespizio la data di stampa 1921 eseguita dalla tipografia Darantiere per la libreria americana di Parigi ''Shakespeare and Company'' della libraia Sylvia Beach, che aveva cinque anni meno di Joyce, essendo nata a Baltimora nel 1887.

''Ulisse'' è la storia minuziosa di una sola giornata dell'ebreo irlandese Leopold Bloom e di Stephen Dedalus, del loro girovagare e dei loro incontri il 16 giugno 1904 (giorno che in Irlanda oramai si festeggia annualmente chiamandolo Bloomsday), narrati sull'eco del mitico viaggio dell'eroe dell'Odissea cui Joyce si riferisce ''per dare un senso e una forma all'immensa futilità e anarchia della storia contemporanea'', come ha scritto Eliot, e per descrivere il perdersi nell'esistenza quotidiana dell'uomo d'oggi.

Come raggiungerci

Via Guglielmo Marconi, 8 - 26041 Casalmaggiore (CR)